Condizioni di vendita

ART- 1 - CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

1.1 Il contratto di fornitura è stipulato mediante conferma d’ordine da parte di Advanced Barcode Distribution S.r.l. (qui di seguito ABD s.r.l.).

1.2 L’ordine è inoltrato dal Committente di regola sulla base dell’offerta di ABD s.r.l. e/o inserito online dal Committente in questo sito web.

1.3 ABD s.r.l. ha facoltà di confermare l'ordine del Committente nei 3 giorni successivi al ricevimento dell'ordine.

1.4 Nel caso di non conferma ABD s.r.l. invierà al Committente una comunicazione di mancata accettazione dell'ordine, e rimborserà al Committente 

eventuali pagamenti anticipati ricevuti entro 3 giorni lavorativi senza che nulla sia dovuto da ABD s.r.l. per la mancata accettazione dell'ordine.

ART. 2 - OGGETTO DEL CONTRATTO

2.1 Le forniture comprendono unicamente i prodotti (macchinari, parti di ricambio, accessori o materiali di consumo, software, ed eventuale contratto di manutenzione) espressamente specificati nella conferma d’ordine di ABD s.r.l. o, in mancanza di quest’ultima, nell’offerta.

2.2  Le forniture  sono  regolate  dalle  presenti  condizioni  generali  e   dalle   eventuali  condizioni

speciali contenute nella conferma d’ordine, salvo deroghe o condizioni aggiuntive risultanti da esplicito accordo scritto.

2.3 Qualsiasi comportamento, anche ripetuto, di una delle due parti non conforme ad una delle condizioni di cui al °2.2 non potrà in alcun modo pregiudicare il diritto dell’altra di pretendere, in qualsiasi momento, l’applicazione delle stesse.

ART. 3 - PREZZI DELLE FORNITURE

3.1  I  prezzi  delle  forniture  devono  intendersi  quelli  specificati  nella  conferma  d’ordine  (o,  in mancanza  di essa, nell’offerta)  e non comprendono  prestazioni,  oneri, tasse, imposte  o diritti non espressamente  menzionati nella medesima.

3.2 I prezzi sono soggetti a variazioni, senza preavviso

3.3 Gli imballaggi, anche se fatturati al costo, non si ricevono di ritorno.

ART. 4 - MODALITA’ DI PAGAMENTO

4.1 Il pagamento della fornitura deve essere effettuato al domicilio di ABD s.r.l. nella forma specificata nella conferma, restando a carico del Committente il rischio della trasmissione delle somme, qualunque sia il mezzo prescelto.

4.2 In caso di consegne parziali il pagamento è da intendersi pro-quota.

4.3 Per nessuna ragione, titolo o causa, neanche in caso di ritardi nella consegna dei materiali o di contestazioni di qualsiasi natura, il Committente può differire i pagamenti oltre le scadenze pattuite.

4.4 Qualsiasi ritardo di pagamento mette automaticamente il Committente nell’obbligo di dover pagare gli interessi commerciali nella misura del tasso ufficiale, così come stabilito dal D.Lgs. 9/10/2002 n.231, senza che ciò comporti alcuna facoltà per il Committente di differire i pagamenti

medesimi. Non saranno processati ordini ulteriori fino al saldo completo delle fatture scadute.

ART. 5 - VICENDE DEL CONTRATTO

5.1 Le fatture di ABD s.r.l. non contestate dal Committente a mezzo lettera raccomandata entro 15 giorni dal loro ricevimento si intendono accettate.

5.2 Il ritardo del Committente nel pagamento delle fatture o delle rate del prezzo pattuito, anche se

si riferisce a ordini evasi parzialmente o a consegne ripartite, comporta la facoltà per ABD s.r.l. di stornare l’ordine e di sospendere le successive consegne.

5.3  Se  nelle  condizioni  di  pagamento  è  stato  concordato  il  versamento  di  un  anticipo  all’atto

dell’ordine, ABD s.r.l. ha facoltà di non eseguire il contratto nonché di sospendere l’esecuzione di altre forniture eventualmente in corso con il Committente, sino al ricevimento dell’anticipo stesso.

5.4 Qualora il Committente, a causa del mutamento delle sue condizioni patrimoniali, non sia più in

grado di assicurare l’adempimento corrente degli impegni assunti e così in caso di procedure concorsuali o cessione o liquidazione dell’impresa, ABD s.r.l.  potrà sospendere   l’esecuzione   della fornitura in qualsiasi momento ai sensi dell’art.1461 C.C. ovvero potrà risolvere il contratto mediante semplice comunicazione scritta.

5.5 E’ fatta salva in ogni caso per ABD s.r.l. la risarcibilità dei maggiori danni.

ART. 6 - CONSEGNA

6.1  Nessuna  responsabilità   può  essere  imputata  a  ABD s.r.l.  per il ritardo nelle consegne in caso di scioperi, incendi, picchettaggi o altre circostanze al di fuori del suo controllo che impediscano, riducano o ritardino l’attività produttiva.

6.2 In tali casi il termine di consegna può essere prorogato di comune accordo dalle parti, avuto riguardo all’interesse residuo alla fornitura.

6.3  Il Committente  è tenuto  a risarcire  i danni  derivanti  da  ritardi  nel ritiro  delle  forniture  dai magazzini di ABD s.r.l. o da altro luogo eventualmente  pattuito.

6.4 Il periodo di approntamento viene di regola stabilito da ABD s.r.l. in sede di conferma d’ordine   si computa in giorni lavorativi. Esso decorre dal giorno dell’accordo su ogni particolare del contratto di fornitura, ovvero, se è stato pattuito il pagamento di una rata all’ordine, dal pagamento medesimo.

6.5 ABD s.r.l. ha la facoltà di protrarre il periodo di approntamento se il Committente non adempie agli obblighi contrattuali ed in particolare se:

- non adempie puntualmente ai pagamenti;

- non fornisce in tempo utile i dati necessari all’esecuzione della fornitura;

- non dà pronta approvazione dei disegni e degli schemi esecutivi;

- non fornisce in tempo utile gli eventuali materiali di sua fornitura;

- richiede varianti in corso d’opera;

- insorgono difficoltà indipendenti dalla volontà e dalla diligenza di ABD s.r.l., ivi compresi  ritardi  di subfornitori.

6.6 La consegna si intende effettuata nel momento in cui le merci vengono prese in consegna dallo

spedizioniere o altro vettore. Le merci si intendono di proprietà di ABD s.r.l. fino a quando non ne viene pagato interamente il prezzo.

ART. 7 - SPEDIZIONE E TRASPORTO

7.1 Le condizioni applicabili alle spedizioni e ai resi merce sono descritte nell' apposita sezione "Spedizioni e Resi in questo negozio.

ART. 8 -GARANZIA

8.1 ABD s.r.l. garantisce  i suoi macchinari  per la durata di 12 mesi dalla consegna, salvo accordi diversi e si impegna, durante detto periodo, a riparare o a sostituire gratuitamente  le parti difettose, purché il vizio  sia  dovuto  a  difetto  di  progettazione,   di  materiali  o  di  lavorazione  e  sempre  che  venga denunziato  a ABD s.r.l. mediante  lettera  raccomandata  entro  il termine  perentorio  di 8 giorni  dalla  sua scoperta. Non possono in alcun caso considerarsi  vizi o difetti le conseguenze   della normale usura dei macchinari e delle parti di ricambio derivanti dal loro utilizzo.

8.2  In  caso  di  intervento   in  garanzia  le  parti  difettose  devono  essere  rese  e  prese  “franco magazzino”   ABD s.r.l..  Nel  caso  di  intervento   in  garanzia  presso  il  Committente   sono  gratuite  la manodopera  di riparazione  e la sostituzione  di parti di ricambio,  mentre saranno fatturate da ABD s.r.l. al Committente  le spese di trasferta e di viaggio del proprio personale, nonché gli eventuali tempi di attesa inoperosa o di mancata attività per cause indipendenti  dalla volontà di ABD s.r.l..

8.3 La garanzia non opera e non è invocabile se il Committente:

- apporta modifiche ai prodotti senza autorizzazione  di ABD s.r.l.;

- esegue o fa eseguire riparazioni da personale non autorizzato da ABD s.r.l.;

- non effettua i pagamenti nei termini convenuti;

- utilizza i prodotti senza osservare le istruzioni dei relativi manuali;

- utilizza materiali di consumo e parti di ricambio non originali ABD s.r.l.;

8.4 Inoltre la garanzia non opera e non è invocabile se:

- l’impianto destinato ad integrarsi con il prodotto ABD s.r.l. è sprovvisto delle protezioni necessarie per il funzionamento   secondo  le  norme  vigenti  o  viene  dislocato  in  altra  sede  senza  il consenso scritto di ABD s.r.l..

ART. 9 - INSTALLAZIONE

9.1 L’installazione  presso  il Committente  verrà fatturata  secondo  le tariffe di ABD s.r.l. in vigore  alla data della  prestazione,  salvo patto contrario  scritto.  Se l’installazione, ove pattuita,  non dovesse avvenire,  per  cause  non  imputabili  a  ABD s.r.l.  entro  30  giorni  dalla  data  di  fattura,  il prodotto  si intenderà installato e funzionante  a tutti gli effetti a decorrere dalla data di consegna

9.2 Per installazione  si intende la sola messa in opera del prodotto  ABD s.r.l. su un impianto  o su una

linea  predisposti  a riceverlo;  eventuali  adattamenti,  modifiche,  predisposizioni dell’impianto  o della linea per rendere compatibile  l’integrazione  con i prodotti ABD s.r.l. sono realizzati a cura e spese del Committente.

ART. 10 - OBBLIGHI  DEL COMMITTENTE

Il Committente  si impegna a:

a) predisporre  un luogo adatto per l’installazione  dei prodotti,  con idoneo  spazio per consentire l’accesso  agli  stessi,  secondo  le  specifiche  stabilite  da  ABD s.r.l..  Il  locale  dovrà  avere  i  requisiti richiesti dalla legge per la tutela dei lavoratori.  Dette condizioni  dovranno  essere mantenute  per tutta la durata di utilizzo dei prodotti;

b)  approntare  l’impianto  elettrico  per  ogni  prodotto  (macchina),  con  linea  di  terra  separata,

rispondendo  alle  norme  in  vigore  e  in  genere  a  tutte  le  norme  e  principi  (anche  in  tema  di sicurezza e prevenzione  degli infortuni).

c) Informare  il personale  ABD s.r.l. di eventuali  rischi  specifici  presenti  nel luogo  di installazione  e fornire le attrezzature  di protezione necessarie

d) permettere  al personale  ABD s.r.l. il libero e incondizionato  accesso alle macchine durante il normale orario di lavoro, per tutto il tempo necessario alla prestazione di natura manutentiva  e/o correttiva richiesta, anche oltre il normale orario lavorativo;

e) fornire al personale di ABD s.r.l. tutta l’assistenza ed il materiale di consumo necessari;

f) designare l’operatore o gli operatori che dovranno occuparsi del buon funzionamento  delle macchine  e a renderli  disponibili  per  il relativo  addestramento  da parte  di ABD s.r.l.;  sarà  cura  del Committente  garantire che gli operatori siano correttamente  formati all’uso delle macchine;

g) usare i prodotti propriamente  e comunque in conformità alle norme e indicazioni di ABD s.r.l.;

ART.11 - RESPONSABILITA’

11.1 La responsabilità  di ABD s.r.l. è limitata alle sole apparecchiature da essa fornite; in nessun caso è responsabile dell’impianto  o della linea in cui i suoi prodotti vengono eventualmente  integrati, né della produzione  derivante. Inoltre, il Committente  espressamente  esonera ABD s.r.l. da ogni e qualsiasi responsabilità  per infortuni a persone e/o cose derivanti dall’uso dei prodotti.

11.2 Le informazioni  fornite da ABD s.r.l. , direttamente  o attraverso cataloghi, fotografie o altri mezzi, sono soltanto indicative e non possono in nessun caso comportare  la responsabilità  di ABD s.r.l. circa la scelta  dei prodotti,  il loro utilizzo  o i risultati  ottenuti.  E’ onere  del Committente  verificare  le prestazioni e la qualità della marcatura  tramite campioni di stampa e confermare  a ABD s.r.l. i campioni stessi. ABD s.r.l. non può essere in alcun modo ritenuta responsabile:

- in  caso  di  utilizzo  delle  macchine  e dei  relativi  inchiostri  su  dei  supporti  diversi  da  quelli

presentati   a   ABD s.r.l.,   ovvero   che   risultino   diversi   per   composizione    chimica   e   processo   di applicazione;

- nel caso  in cui il Committente  lamenti  carenze  di prestazioni  e/o di qualità  di marcatura  che

avrebbe potuto individuare a tempo debito con un adeguato controllo a sua cura.

11.3 Il Committente  esonera espressamente  ABD s.r.l. da qualsiasi responsabilità  per danni e infortuni a persone e/o cose derivanti dal mancato rispetto di quanto previsto dal precedente art.10.

11.4 Il Committente  non potrà in nessun caso richiedere risarcimenti  per eventuali danni subiti in conseguenza  del fermo macchina.

11.5  In  caso  di  danno  ai prodotti  derivante  da  interventi  del  proprio  personale,  ABD s.r.l.  è  tenuta esclusivamente alla riparazione dei prodotti stessi.

11.6 Nessuna  responsabilità  può essere imputata  a ABD s.r.l. per il ritardo nell’esecuzione di interventi manutentivi  e/o correttivi  in caso di scioperi, incendi, picchettaggi  o altre circostanze  al di fuori del suo controllo che impediscano,  riducano o ritardino l’attività produttiva.

11.7 In tali casi il termine per l’esecuzione  può essere prorogato  di comune accordo dalle parti, avuto riguardo all’interesse  residuo alla prestazione.

11.8  Al  fine  di  non  pregiudicare   l’efficacia   ed  il  buon  funzionamento   delle  macchine,   il

Committente,  come previsto dal precedente  art.10.1, sub h), deve utilizzare prodotti originali ABD s.r.l., assumendo, in caso contrario, l’onere dei danni eventualmente  derivanti alle macchine.

ART.12 - DATI TECNICI  E RISERVATEZZA

12.1 Il Committente  si impegna a non far uso, per ragioni diverse da quelle previste dal contratto, dei disegni, delle informazioni  tecniche  e dei ritrovati  relativi alla fornitura,  che restano  tutti di proprietà esclusiva di ABD s.r.l..

12.2  Il Committente   si  obbliga  a  non  riprodurre  o  trasmettere  a  terzi  i dati  tecnici  e  a  non domandare brevetti o segni di privativa industriale sugli stessi.

12.3 Il Committente  si obbliga a non produrre  o far produrre  presso terzi, macchinari  o parti di questi sfruttando i dati tecnici di Markem-Imaje s.r.l..

12.4  In  caso  di  interruzione   dell’ordine,   le  spese  per  le  opere  già  ultimate   o  in  corso  di

ultimazione saranno a carico del Committente,  salvo diversi accordi.

12.5 Markem-Imaje s.r.l. si riserva di apportare  in ogni momento ai propri prodotti tutte le modifiche  strutturali  e funzionali che ritenga convenienti.

ART. 13 - DEROGHE

Ogni eventuale  patto in deroga  alle presenti  condizioni  di fornitura  deve risultare  per iscritto; è inefficace   qualsiasi   eventuale   patto   verbale   con  agenti,   distributori,   funzionari   di  ABD s.r.l.  non ratificato per iscritto dalla stessa.

ART. 14 - LEGISLAZIONE, GIURISDIZIONE E COMPETENZA

14.1 Il contratto è regolato in ogni caso dalla legislazione  italiana.

14.2 Per quanto  non previsto  nel presente  contratto  si applicano  le norme  del Codice  Civile  in materia di vendita.

14.3 In caso di controversia  sussiste  la giurisdizione  italiana ed è competente  in via esclusiva  il Foro di Torino.